Cerca
  • lunapalumbo

Peter Torre e Luna Palumbo, con l’amore tra i denti nel singolo “My heart is beating”



Insieme in musica per la prima volta Peter Torre e Luna Palumbo, che hanno lanciato sugli store di musica digitale il brano “My heart is beating



«C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare». Così disse Alda Merini, una delle penne più sensibili, argute e abili che la cultura italiana abbia mai avuto. Queste stesse parole hanno ispirato Luna Palumbo nella scrittura del testo “My heart is beating“, traccia del producer Peter Torre in cui, per la prima volta, collaborano.

I due infatti, che nella vita quotidiana condividono un reciproco amore, essendo marito e moglie, e la luce di una splendida bambina, non avevano mai collaborato artisticamente prima d’ora. Sugli store digitali è approdata venerdì però una traccia, “My heart is beating“, in cui un basso slap e venature pop s’incontrano, in un brano facile da cantare e facile da ballare.

Il testo, come già sottolineato, è stato scritto da Luna Palumbo, ex concorrente di The Voice of Italy e non nuova alla scrittura in inglese, mentre la musica è firmata dal dj e producer Peter Torre, reduce da un 2021 più che prolifico sotto l’aspetto discografico: «Nel 2021 ho pubblicato 10 dischi su 8 labels diverse, raccogliendo risultati inimmaginabili ed il supporto di dj del calibro di Nicky Romero, KSHMR, Hardwell e molti altri», spiega.

La cantautrice invece afferma: «Sono stati due anni difficili per il mondo intero, ma sento spesso lamentele di tutti i tipi al riguardo che non tengono mai conto del fatto che negli ultimi anni abbiamo riscoperto valori, piccoli gesti, l’importanza di un semplice abbraccio, cose che davamo ormai per scontate».

«Io e Peter abbiamo sempre viaggiato molto, chiaramente ne abbiamo sentito la mancanza ma ci riteniamo molto fortunati perché quel posto di cui parla la Merini è stato il nostro riparo, il nostro più grande tesoro. Non c’è meta più ambita, luogo più desiderato che dove il nostro cuore batte forte, così forte che sembra ti si voglia squarciare il petto e fuoriuscire. Che sia un abbraccio, un sogno o una persona, lottate per esso. È l’unica cosa che conta», conclude Luna Palumbo, che nel 2022 rilascerà il suo secondo album in carriera.


5 visualizzazioni0 commenti